Terza edizione

IL PERCORSO FORMATIVO

HACKATHON DAVINCI 4.0

La sfida

Oggi più che mai è importante essere consapevoli che ogni individuo ha un impatto e una responsabilità legata al cambiamento climatico. Cittadini, aziende, istituzioni: tutti insieme dobbiamo impegnarci per adottare comportamenti sostenibili. La tecnologia può rappresentare una valida alleata per ridurre la nostra impronta ecologica riducendo gli sprechi, favorendo il riciclo o il riuso e promuovendo processi virtuosi.
Quella dell’ecologia è una sfida che si può affrontare sia realizzando innovazioni sui prodotti che utilizziamo tutti i giorni, sia creando una maggiore sensibilizzazione sui temi ambientali.

Trovate il vostro modo creativo e non convenzionale per promuovere la sostenibilità ambientale,
scegliendo uno dei seguenti approcci:

INNOVAZIONE TECNOLOGICA: Progetta e realizza il prototipo di un dispositivo hardware e/o software tecnologicamente all’avanguardia (basato su uno dei principali trend tecnologici come per esempio IoT, AI, Robotica, Digital Manufacturing, Smart Connected Product, Blockchain) che generi innovazione e abbia un impatto concreto sulle sfide e le opportunità legate al cambiamento climatico, concentrandoti su un prodotto tecnologico utilizzato quotidianamente, o su un processo di cui si possa migliorare la sostenibilità ambientale.

ARTE, SCIENZA E TECNOLOGIA: L’arte è capace di raccontare storie, di trasmettere emozioni, di mettere in connessione gli esseri umani, e per questo ha il potere di sensibilizzare in modo efficace sull’urgenza e l’importanza delle tematiche più rilevanti come appunto il cambiamento climatico.
Oggi le tecnologie all’avanguardia ci offrono nuove possibilità, per quanto riguarda le moderne forme espressive (come ad esempio la media art o la robotica applicata alla realizzazione di opere d’arte).
Prendi una tecnologia all’avanguardia (come per esempio IoT, AI, Robotica, Digital Manufacturing, Smart Connected Product, Blockchain) e sfruttala in modi originali per generare un prodotto artistico che esprima un pensiero critico e trasmetta l’importanza di generare consapevolezza sulle sfide del cambiamento climatico e della sostenibilità ambientale.
Realizza quindi con il tuo team un’opera che sia il prototipo di un dispositivo hardware e/o software tecnologicamente all’avanguardia, che abbia un impatto di tipo estetico, emotivo ed artistico.

Partecipa

Presenta la tua candidatura entro il 9 dicembre 2021.

Per ogni scuola verranno accettate fino a 3 squadre composte da minimo 3 studenti coordinati da un professore. Le squadre possono, ma non devono necessariamente, rappresentare una classe. Per candidare la tua squadra alla partecipazione all’Hackathon, scrivi una mail a gdbdavinci@giornaledibrescia.it indicando:

  • Nome, cognome e indirizzo email del docente che coordinerà il lavoro dei partecipanti;
  • Nome e cognome degli studenti partecipanti (minimo 3 per ogni squadra);
  • Nome dell’istituto;
  • Infine, il nome del vostro team.

Riceverai la conferma dell’iscrizione via email, insieme alla credenziali necessarie per fare accedere ai contenuti formativi e fare l’upload del vostro progetto sulla piattaforma online.

Per partecipare ogni squadra dovrà effettuare l’upload dei seguenti materiali relativi al proprio progetto:

  • Presentazione in pdf o powerpoint (massimo 20 slide) che racconti l’idea del team, come funziona e perché è utile e innovativa;
  • Breve video di presentazione del progetto (è possibile mostrare schemi e prototipi realizzati, ma anche raccontare a voce la vostra idea);
  • Compilazione della scheda di progetto (che è possibile scaricare dall’apposita sezione della piattaforma, dopo aver effettuato l’accesso) con la descrizione delle caratteristiche dell’idea e le liberatorie per l’utilizzo delle immagini e della proprietà intellettuale;
  • Una selezione di massimo 5 foto del vostro progetto o idea;
  • Una foto del team (valgono anche gli screenshot di un programma di video conferenza 😉)

La giuria

La giuria sarà composta da:

  • un rappresentante del Giornale di Brescia;
  • un rappresentante di TheFabLab;
  • un rappresentante di Talent Garden;
  • un rappresentante per ciascuno sponsor del progetto.

Criteri di valutazione

Le idee e i lavori dei diversi gruppi verranno valutati in base ai seguenti criteri:

  • Originalità dell’idea (da 1 a 10);
  • Utilizzo delle tecnologie durante l’hackathon (da 1 a 10);
  • Funzionalità del prototipo (da 1 a 10);
  • Realizzabilità dell’idea (da 1 a 10);
  • Presentazione e comunicazione (da 1 a 10).

Riconoscimenti

I riconoscimenti per i vincitori dell’Hackathon DaVinci4.0 verranno pubblicati a breve.

THE FABLAB E LA METODOLOGIA STEAM 

TheFabLab crede fortemente nella metodologia STEAM e curerà i contenuti di DaVinci4.0 anche per l’edizione 2021/2022 che vedrà coinvolti gli studenti di ITIS, CFP e licei, contribuendo con  le proprie visioni e competenze.

STEAM (Science Technology Engineering Arts and Math) è un approccio educativo all’apprendimento che utilizza la scienza, la tecnologia, l’ingegneria, le arti e la matematica come punti di accesso per guidare l’indagine, il dialogo e il pensiero critico degli studenti. 

Questa metodologia forma studenti capaci di assumere rischi ponderati e di impegnarsi nell’apprendimento esperienziale, orientati al problem-solving e alla collaborazione, in grado di attivare un processo creativo. Questi sono gli innovatori, gli educatori, i leader e gli studenti del XXI secolo!

Moduli

1 Define: questo modulo verrà pubblicato nel mese di gennaio

2 Ideate: questo modulo verrà pubblicato nel mese di febbraio

3 Make: questo modulo verrà pubblicato nel mese di marzo

4 Test: questo modulo verrà pubblicato nel mese di aprile